Newsletter Giugno – Stai in ciò che c’è nella bellezza

Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia. Chiunque ascolta queste mie parole e non le mette in pratica, sarà simile a un uomo stolto, che ha costruito la sua casa sulla sabbia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa ed essa cadde e la sua rovina fu grande”.  Mt 7,21-29

Per rendere le nostre radici sempre più forti e profonde, dobbiamo coltivare giorno per giorno i semi della bellezza.

Se c’è bellezza c’è armonia, c’è pace, c’è amore, c’è libertà, c’è contatto con il sacro.

È ora di ascoltarsi nel silenzio, di vedere a occhi chiusi, di respirare con la pelle, di offrirsi allo spazio della notte per morire all’illusione e rinascere

alla luce del nuovo sole. Ogni giorno il sole è lì per noi, si offre, si dona per la vita, così come il canto della rondine, il breve volo libero della farfalla e la gioia dei colori del fiore.

La bellezza trasforma ogni ferita e ci permette di riconoscere il canto della nostra voceperché dentro c’è Qualcuno che ci ascolta.

Eccoci quasi al termine di questo anno di pratica con la Maestra Vita sempre madre generosa nel condurci per mano a ogni nostro passo lungo la via della consapevolezza.

Le tessere e gli abbonamenti si considerano conclusi al 30 di giugno.

Con il minimo delle presenze i corsi proseguiranno fino a venerdì 15 luglio. Chiediamo conferma della vostra presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.